martedì 23 novembre 2010

Stick Labbra al Karité - Floralia

Dopo essere venuta a conoscenza della presenza della paraffina nel Labello, mi è venuta l'idea di andar a sbirciare l'inci del mio inseparabile Glysolid (che uso da anni -.-") per poi andar a scoprire che anche lui contiene paraffina, ed è il suo primo ingrediente :-D
Ho provato ad informarmi in internet ma a riguardo c'è un dibattito enorme e non è che si capisca poi bene alla fin fine se fa realmente male o meno.
Una cosa è certa, per tutti gli anni che l'ho usato, questo stick per labbra non mi ha risolto minimante il problema, se sto zitta, ferma, senza mangiare è capace di star su anche tutta la giornata senza essere assorbito minimamente dalle labbra, viceversa appena mi tocco le labbra o mangio svanisce senza lasciarle un  minimo idratate e morbide. Così nel dubbio, ho deciso di orientarmi su qualcosa di totalmente verde che di sicuro male non fa!
Ed eccolo qui:
vi ho messo le foto belle grandi in modo che si possa leggere tutto quello che c'è scritto.
Sono due settimane che lo sto utilizzando e sicuramente mi sto trovando molto meglio rispetto al Glysolid.
L'ho acquistato dall'oviesse ed era insieme a quello all'olio di mandorle e ad un altro dei provenzali all'olio d'argan. Non ero a conoscenza di questa marca ed ero più propensa ad acquistare quello dei provenzali nonostante costasse il doppio (€ 4,90) è stato poi l'inci e la dicitura "prodotto erboristico" (che in foto non si vede) a spingermi verso il suo acquisto, e non me ne sono affatto pentita. In seguito ho anche scoperto che provengono dallo stesso saponificio e che l'inci dello stick al karité dei provenzali è identico a questo di floralia, così come ho anche scoperto che i provenzali è la linea destinata ai supermercati, floralia alle profumerie/erboristerie (se sto dicendo delle cavolate, correggetemi).
Abituata al bianco pallido del glysolid o ancora del labello sono rimasta (povera scema XD) colpita dal colore più scuro che mi ha subito ricordato il video di Carlita in cui fa vedere il procedimento per realizzare uno stick fatto in casa, e ho notato che a differenza sempre dei Glysolid e del Labello nell'applicazione in un primo momento è più "duro" per poi sciogliersi subito dopo.

Voi avete mai provato qualcosa di questa linea? Consigliate altro? In particolare vorrei informarmi su qualche crema idratante per il corpo :)

7 commenti:

beautyinsideus ha detto...

Ciao! è un po' non commento ma ti seguo sempre ^^ Cmq hai detto bene, la paraffina è dannosa in quanto all'inizia sembra idratante, ma poi non lo è per nulla, anzi quando l'effetto va via ti senti le labbra più secche di prima! Così, seguendo quel video di Carlitadolce che hai citato, ho imparato a farmi i burrocacao da sola :)
Per la marca Floralia...io ho comprato la saponetta allo zolfo e l'inci è identito a quella dei provenzali..la cosa mi ha stupita e non sapevo che in realtà fossero la stessa azienda! Ho scoperto una cosa nuova XD

Hysteria MakeUp ha detto...

ciao!!!! ma io poi avevo letto tipo che creava dipendenza anche ò.ò ce ne sono tante in giro! XD
Io sono troppo pigra per farmi il burro da sola xD poi sinceramente sono una spendacciona incallita e acquistare anche una sola cosa come il burrocacao mi rallegra ù_ù XDD
Cmq ti sto seguendo su bloglovin visto che ci sei anche tu!

TheMorgana1985 ha detto...

io ho il burrocacao dei provenzali al burro di karitè e mi trovo benissimi...anche se mi trovo ugualmente bene coi labello... :) cmq anche io nn sapevo che floralie e provenzali fossero la stessa cosa

LaDamaBianca ha detto...

Credo lo produca lo stesso saponificio de i provenzali. Buon inci e sicuramente una resa migliore rispetto a quelli che usavi prima.

CompagneDiMerende ha detto...

io ho quello dei provenzali e non mi ci sono trovata per niente bene..appena lo mettevo sulle labbra mi bruciava la gola in una maniera assurda!purtroppo mi capita spesso con alcuni burrocacao....non so xkè!
sissy

Keiko7 ha detto...

Non credo che tu stia dicendo una cavolata, ma avevo anch'io sentito dire non mi ricordo dove che il produttore de I Provenzali, il Saponificio Gianasso è lo stesso che produce anche Floralia.L'unica differenza sta semplicemente nel fatto che questa linea dovrebbe essere destinata alle profumerie,mentre I Provenzali alla grande distribuzione (supermercati & co.), come dicevi tu.I prodotti quindi dovrebbero essere mooolto simili ( se non uguali) tra loro.Io li trovo entrambi ottimi; in questo periodo faccio un grande uso di olii...Questo burrocacao non l'ho provato, per il freddo pungente di qui ho bisogno di una schermatura e un idratazione molto molto forte.Credo pero' che sia molto buono, leggendo gli ingredienti.
Ciao!

Anonimo ha detto...

Scusa se te lo dico ma anche la cera microcristallina e' un derivato del petrolio sigh. Ciao rossella

Posta un commento